lunedì 30 maggio 2011

In vetrina..

sono esattamente le 13.50 in questo istante.
Non dovrei essere neanche qui sul blog ora per tutte le cose che devo finire di preparare per il matrimonio di domani (zì zì di martedì olè) ma giuro..prometto che mi prendo solo 10 minuti di piccolissima pausa mentre finisco il mio ovetto kinder (oh dai qualcosa di dolce me lo merito ;-) ) .

Da quando ho lo studio con la bella vetrina che da' sulla strada e quindi è vista come una specie di negozio (che non è), ho potuto sentire e vedere le più varie reazioni e commenti che credo possano esistere sulla terra in riferimento alla mia professione. Alcuni mi hanno molto lusingata, altri divertita..altri semplicemente sorpresa.
Premetto che la maggior parte delle persone che si ferma a controllare la vetrina e sbirciare dentro allo studio sono in ordine:
- donne di età dai 30 in sù..difficile che siano ragazze veramente giovanissime e in fondo è giusto così perchè la media delle età " da matrimonio" ormai è altina (nonstante un piccolo invertitore di tendenza di questi ultimi mesi ma cose che ancora non influiscono il target di mercato direi)
- bambine :-D eh patatine..innamorate per lo più dall'organza che fa tanto principessa , dai cristallini, dalle bolle di sapone rosa e non per ultimi la new entry dei "piccioncini" sposi ;-)
- bambini...diciamo che se sono con le bambine tendono a dire "mah dai che roba da femmine!" (oh mamma ) , se sono da soli vi posso giurare che sbavano esattamente nello stesso identico modo delle bimbe dietro alle bolle di sapone rosa ;-)
- signore e signori (in modo equo) dai 80 in sù che facendo la passeggiatina si mettono parlare di chi c'era prima al posto mio "oh non c'era il macellaio?" .. "no è morto".." ma allora c'era il tappeziere" "no è morto anche lui" ...sì va bene ..anche basta :-P ragazzi ho capito l'antifoma..si sta' così bene da rimanere fino alla morte eh. C'era una strana pace sì qui.. ahah..fantastico.

Spiegata la varietà di mondo che mi passa davanti tutti i giorni si riescono anche a capire meglio i commenti che sento:

mamma di circa 30-35 anni di media? boh circa..alla bimba che chiede che negozio è questo: "eh è il lavoro che vorrebbe tanto fare la mamma"
mio commento: questo le mie ex allieve lo sanno perchè ne parlo spesso nei seminari, cioè di cosa spinge e come mai c'è una nascita quasi come i funghi di wp. Non è solo la non richiesta di titoli di istruzione ufficiali (e intendo lauree o simili) che chiaramente rende più facile l'inserimento e non è neanche solo il limitato investimento economico che può essere fatto agli inizi (basta un buon computer e un blog seguito da un sito fatto bene).
Reatà (forse mi sbaglio quindi correggetemi) è che complice di questo "afflusso" di nuovo leve ci sia anche la quasi impossibile ricollocazione delle donne dopo la gravidanza. Risparmio a tutti i commenti e sciorinate di discorsi sull'argomento che è molto più serio di quanto possa esserlo io a parlarne qui oggi..ma ne sento molte di mamma che davanti a quella vetrina dicono così e ho paura che non riuscendo a rientrare in un ambiente lavorativo "standard" o da dipendente..tra tutte le scelte che ha davanti forse il mio lavoro sembri un punto di partenza più facile.
Da una parte le capisco e da una parte continuo ad essere convinta che non bastano tutti i motivi di cui sopra per essere delle brave wp. (neanche essersi divertite a organizzare il proprio matrimonio o quello della amica..no dai..giusto per sfatare altri due miti abbastanza superficialetti vero)
Solo una volta ho sentito questo esatto commento di una mamma , con queste esatte parole ma con un tono che mi ha fatto capire che il significato era molto diverso dal "vorrei fare questo lavoro" . Mi sbaglierò ma mi era sembrata più uno sfogo del tipo " mi piacerebbe fare il tuo lavoro per potermi riposare almeno un po'". So (non in prima persona ) che essere mamma non è per niente cosa facile e in italia le mamme sono poco aiutate anche dallo stato, ma mi sento di rispondere "le 18 ore che lavoro ogni giorno dai primi di aprile , l'enorme stress da responsabilità che hai addosso e il continuo darsi da fare per trovare nuovo lavoro..forse non sono così riposanti"
Ergo: continuo a credere profondamente nei seminari di orintamento al lavoro e a tutto quello che possono dare e insegnare. Ben vengano a pioggia sul tutto il territorio. E ben vengano le mamma che sono veramente intenzionate e convinte di fare la wp..secondo me hanno molto da insegnare a tutti :-)

due ragazze sui 30 forse: " dai hanno aperto un nuovo catering!"
mio commento: forse dovrei togliere la tavola che allestisco in vetrina come esempio di decori possibili? boh..mi sembrerebbe un peccato è così bellina. :-P
ergo: vabbè..sulla porta però ho scritto organizzazione matrimoni :-D no dai lascio tutto così

una ragazza alla mamma "no ma dai intanto mi aiuti tu no?"
mio commento: per quanto la mamma sia indispensabile per l'organizzazione perchè è sempre una figura più che preziosa, vorrei che le cose non fossero confuse. Non sono la mamma di nessuno e ritengo che questo lavoro sia molto di più che "aiutare" ..se fatto bene , ma veramente bene dico, è creare un giorno che è vostro , è creare un'atmosfera per voi non imponendovela, ma "tirandola fuori" dalla vostra testa. Realizzare quello che avete dentro nascosto. Non è facile ma ci si può arrivare :-).
ergo: un colloquio con una wp potrebbe aprire un mondo anche un po' sconosciuto alle coppie, perchè nonostante quintali di pubblicità sui molte riviste ..ancora il "cosa può fare per me una wp" è abbastanza vago nella mente del mercato. Colpa nostra (dei professionisti) forse..ne dovremmo parlare ancora di più.

Detto tutto questo (ed ometto chi volevo cercare l'anima gemella .nooo li voglio già accoppiati io :-D, chi voleva comprare il mobile fatto con tanta fatica...nooo non vendo gli arredi ahah) volevo approfittare anche se con ben 2 giorni di ritardo di fare gli auguri alla mia dolce Francesca G. che è stata una dolcissima cliente di magnolia per i decori e altre cosine del suo matrimonio di sabato scorso..bacione grande Francy e uno stramiliardi di giorni felici davanti a te!! smack!!
Queste alcune cosine fatte espressamente per lei dalle mie manine, però francy aspetto le fotine ufficiali che i pompom non li ho fotografati :-P

e che c'era nella scatolina ehhh? ;-)
i fiorellini in organza per la bimba damigellina (anche i fiori della sposa ma la fotina la posterò prossimamente :- )


e questo il coloratissimo cuscino country energico ;-) che ho creato per lei



martedì 24 maggio 2011

Wedding jet lag

Sono giorni ormai che vado avanti convinta che è un giorno avanti.
Cioè se oggi è Martedì (vero? :-P) continuo a ragionare come se fosse già Mercoledì. E così sempre ormai da settimane.
Devo dire che in anni di questo lavoro ormai posso pronunciarmi con sicurezza sulla diagnosi...questo è bello e buono "wedding jet lag" .

No non ho coniato nessun nuovo fighetto termine , è in realà una cosa anche abbastanza conosciuta tra le mie colleghe e colleghi del settore (in special modo i wedding planner).
Niente di strano in realtà: in pratica quando ho molto lavoro da sbrigare e soprattutto sono sommersa di responsabilità di "ricorda" , "chiama", "contatta", "prenota" ecc ecc..classico del mio lavoro..beh il mio cervello in modo anche abbastanza intelligente (ohhh incredibile direi) si convince che siamo un giorno avanti perchè così sbrigo le cose ancora più velocemente.
Insomma il ragionamento (se così lo posso chiamare) è : visto che sono in ritardo (almeno ne sono convinta) sbrigo prima tutto in modo che poi quando qualcuno mi fa capire che è un giorno indietro..mi sento meravigliosamente efficente.
:-P cioè almeno ci provo..

Di solito questo "disturbo" lo avvertivo negli scorsi anni verso metà stagione di matrimoni...questo anno ho già iniziato. Ammetto che forse è anche la mole di lavoro che è aumentata a dismisura a farmi questo effetto.
Il che mi lusinga tantissimo , ma a volte mi stresso fin troppo con l'agenda in mano e stressando chiaramente le persone attorno per capire che giorno è veramente :-).

Beh..dai devo in fondo ammettere a me stessa che forse dal prossimo anno ho seriamente bisogno di una mano. Sicuramente ho già in mente qualcuno (ma ovviamente essendo io la perfida wp che sono tengo le persone in questione sulle spine roventi pure ahahah) .
Da una parte mi dispiace lasciare la vecchia magnolia ..quella della azienda "familiare" e da piccolo imprenditore..quella che da sola faceva tutto e riusciva a sbrigare tutto, ma non posso pensare ad una stagione del 2012 che si presenta anche già bella tosta..senza qualche balda mano da brava PA (leggi personal assistant ) che è proprio quello che cerco in fondo.

Registrazione marchio in corso..uff..è tutto rallentato (come me d'altronde..anzi mi scuso con chi di voi sta aspettando ancora un preventivo da me ...scuse immense arrivo da tutti, con calma arrivo..giuro :-P).

Per rallegrare la giornata che per quanto ho lavorato potrebbe finire anche adesso ahah..vi presento la mia sposa che ho chiamato "glamourona" da glamour.
Sapete chi mi viene in mente quando la guardo?..anita ekberg della dolce vita. :-)

E lo sapete perchè mi sono infatuata di lei? perchè sorride sempre, perchè era meravigliosamente sexy e bella con la sua taglia morbida e molto orgogliosa e felice di essere così..(questo mi ha fatto perdere la testa..che bello vedere tanta self confidence! ) , perchè lui la guardava come fosse l'unica cosa presente nella stanza e perchè con il loro atteggiamento positivo hanno creato una giornata superba.


Ho adorato il posto meraviglioso che hanno scelto (vi ricordate la terrazza sulla cupola del Duomo che vi avevo fatto vedere tempo fa su facebook?..noooo? ahi ahi ahii..via veloci a controllare :-D), perchè il catering era una cara persona che conoscevo , perchè il fotografo era sempre il caro e bravo andrea e perchè il sole ci ha baciati tutto il giorno.

Ari foto schifo fatte da me..ovviamente presto arriveranno quelle del bravo fotografo :-P..chiedo venia.
Prendetele solo come preview dai..

Ok..volevo anche farmi "prestare" ehrm ehrmm le scarpe..non ci sono riuscita :-P
uffaaa

thanks to vero per le foto "loghetatte" ahaha

venerdì 20 maggio 2011

Brividi

Permessoooo?
Buona seraaaaa :-P..sì vabbè sono ancora viva..un po' zombetta ma viva e vegeta. I'm back! :-)

Non ho molte parole per spiegare la mia assenza di questo ultimo mese, se non che "oh mamma quanto lavoro!".
ma sono di nuovo qui e avendo sbrigato un pochino di "faccendine" urgenti degli ultimi momenti , mi ributto a capo fitto qui tra di voi...beh? come state? tutto bene? spero proprio di sì!
Cosa è successo in questo ultimo mese senza di me eh? siete stati bene ehhh senza di me ;-) sì sì lo so..tsè.

Ho appena finito i primi due matrimoni (tre con un piccolissimo anniversario di fine aprile) della stagione Magnolia estate 2011 ;-) con , non per farmi l'auto sviolinata perchè tanto sapete che non sono così, grandi soddisfazioni che mi hanno fatto camminare almeno a 10 cm da terra per qualche giorno buono.

Detto questo vi anticipo che le foto ufficiali dei due matrimoni arriveranno tra qualche tempo perchè ho avuto la fortuna (spinta anche da me dico il vero) di avere un fotografo con gli attributi per entrambi i matrimoni e sapendo quanto sono meravigliose le sue foto.. :-P inutile che riempia la gallery con le mie horrible fotine.
Però.... ;-) qualcosina si anticipa no?

questo è il tavolo degli sposi..notare le inziali dipinte da me , i libri (sono riuscita a non mettere l'amante di lady chatterly dai..fiu ;-) ) ceramiche della ginori e meravigliosi fiori

Partiamo dal matrimonio di Sabato scorso..
Anticipo però anche che questo di sabato scorso è stato il primo di questa stagione con uno studio personalizzato di design , quindi ho proprio la soddisfazione in più di farvi vedere nelle foto ufficiali (perchè dalle mie poco si capisce) anche la bozza iniziale. Come vedrete dalle foto..molto colore..stile culturale vintage (tutti libri miei anche alcuni di inizi 900 o fine 800 tsè vero :-D) in onore allo sposo divoratore di libri e gufetti , animali dotti e intelligenti oltre che simpatici che sono cari alla sposa.

cura dei dettagli anche per il posto tavola , menù "gufettoso" , segnaposto che è stato un regalino speriamo utile per gli ospiti perchè fatto a segnalibro rigido e gerberina infiochettata.

Devo ancora riprendermi dalle fatiche di questi giorni e ho talmente tante cose da raccontarvi che non posso farlo in un unico post..ma per seguire un po' i miei flash di memoria..
..ho ancora in mente l'ansia per il tempo (mi preparo alla perfezione sempre il piano b in modo che tutto quello che viene di buono mi può solo far fare le cose ancora meglio) per poi scoprire che ho veramente una buona stella lassù (e so' chi è) che ha regalato a me e agli sposi una giornata calda e anche con un pochino di solicino (fino almeno al diluvio che è venuto sull'ora di cena ma ormai erano andati tutti a casa)
...ho ancora in mente tutto il mio staff (fioristi e fotografi in modo particolare perchè eravamo tutti dalla toscana per un matrimonio sul lago di como (o meglio lecco)) e l'alchimia che c'era tra di noi che ha fatto sul serio , come sempre vi dico, la differenza. Non tanto per il risultato materiale (comunque migliorato dalla situazione di perfetta sintonia), ma per la soddisfazione morale anche della coppia stessa. Grazie Ilaria , Amleto, Edi e Andrea...di tutto.
...ho ancora in mente i complimenti degli ospiti, l'aria di serenità e di rilassatezza di tutta la giornata, i sorrisi..
...ho ancora in mente gli sguardi di complicità degli sposi. Se c'è una cosa che è vera di tutta la messa in scena della jennifer lopez nel film è la consapevolezza , data da esperienza e intuizione, da piccole cose anche insignificanti e in generale dalla conduzione di tutta l'organizzazione del matrimonio, di quanto potrebbe durare quel matrimonio. Lu e Max ve l'ho già detto anche di persona..dormite sonni tranquilli :-) fidatevi ci vedo più lungo di quello che sembra..
..ho in mente le risate , la fatica, le alzatacce alle 5 del mattino (se si sono sentiti urli nella notte il sabato mattina..beh eravamo noi con il nostro "nooooo sono già le 5!") , le gambe che fanno male perchè chiaramente se ero al 4° piano avevo dimenticato qualcosa al primo (vedi castello con tante sale a livelli diversi) e se ero al primo..qualcuno mi chiamava dal 4°..sì ok ho delle cosce bioniche ora (niente male)

uno dei tavoli ospiti che in realtà avevano lo stesso stile/tema ma era con composizione libri e ceramiche diverse
anche il segnatavolo in tema "libroso" :-)

..ho in mente la complicità che ho trovato anche con alcuni ospiti e con la mamma dello sposo che è stata una mia compagna di viaggio alquanto divertente
..ho in mente anche il discorso forse un po' prolisso dello sposo e ricordo ancora con più piacere il momento in cui ha "sgamato" me e la sposa che parlavamo di altro durante il suo discorso..ok è stato come a scuola pardon ci mancava solo "e ora mi dite cosa ho detto..." ed eravamo a posto (o forse ce lo ha chiesto bohh.ahah attenzione alle stelle ma poi capirete perchè..)
vogliamo commentare i gufetti di legno che ho fatto fare da una mia amica in america? gemelli di quelli che avevano su tutta la cancelleria matrimoniale (vabbè per non parlare dei confetti al bergamotto , al miele e zucchero di canna , mandorla regina, rosolio e limone con cioccolata bianca..scusate raccatto la saliva...)

e ho in mente tre cose che mi fanno venire i brividi:
- il brindisi che ho fatto da sola con i miei sposi mentre tutti gli altri stavano ballando scatenati con un fracasso quasi assordante. In quel momento noi 3 abbiamo formato un piccolo bozzolo intimo dove congratularci a vicenda per l'ottimo lavoro. E io non lo dimenticherò mai. E stato come non ci fosse nessuno oltre a noi in quel momento,solo tre persone, tre bicchieri e il vuoto attorno.
- la mano della sposa nella mia mentra stavamo "cercando" (ahaha no dai faccio la seria) ascoltando il discorso dello sposo mentre ringraziava varie persone tra le quali me. In quel momento quella mano mi ha fatto perdere un po' la testa e quindi ringrazio solo ora per i ringraziamenti ufficiale. Mio dovere e piacere.
- ultimo brivido lo dedico,in modo forse un po' edonistico, al mio rientro a notte fonda in hotel dove parte anche degli ospiti alloggiava per la notte. Arrivare stanca, disfatta, affamata e con mille borse fossi neanche un immigrato e ricevere come benvenuto un lungo applauso dagli ospiti..bah...non lo so ..non ha prezzo. Non esisterà mai niente che riuscirà a spiegare la mia sensazione in quell'istante.

Devo ringraziare oltre a tutte le persone già citate anche Biagio del catering perchè sempre a notte fonda (bahh..forse eravamo tutti ubriachi? no dai ;-) ) mi ha fatto i complimenti e fatti da una persona in gamba e che vede molte realtà diverse ..non può che farmi piacere.
e la mia sposa con le scarpe da tango e un meraviglioso abito delle spose di Gio. Scarpe da tango perchè i novelli sposi ci hanno regalato un bellissimo tango come primo ballo ..eh e che vi mando a fare corsi di tango tutto l'inverno eh? :-P scherzo sono stati autonomi in questo

Devo ringraziare mio babbo che da quando è scomparso lo scorso settembre mi ha regalato la sua forza e la sua positività. Pochi sapevano di questo anche in quel periodo perchè lui è stato il mio primo fan e non ho mai voluto demoralizzare nessuno, ho solo deciso che dopo averlo pianto il modo migliore di onorare tutto quello che mi ha insegnato negli ultimi 37 anni è affrontare la vita con energia e con grinta.
Ma lo devo ringraziare perchè mi ha regalato più di una fortuna in questi mesi ..e anche i miei sposi se ne sono accorti. Grazie ba.

E ringrazio i miei piccoli topolini..chi sono? ahh ehhh questa è una storia lunga..diciamo che ci sono due topolini sparsi in italia che mi hanno e mi stanno aiutando un po' con varie cosine, topolini che ho reclutato dai passati seminari (eh che pensate che per me non siano giornate di colloqui? ;-) .
Grazie Federica e grazie Veronica (oltretutto se ora le mie foto avranno un look più elegantino grazie anche al piccolo magnolia-loghino lo devo a Veronica che con molta pazienza lo ha creato stando dietro anche a tutti i miei casini).
Allieveeee...genuflessione via.
;-) oh possibile che non la fate mai? ufffa però ma da chi state imparando?
da me? :-O